Tanti auguri Phil Collins!

Alla fine di gennaio Phil Collins ha compiuto 70 anni e insieme al compleanno può festeggiare la liberazione del villone di Miami, che si contende da anni con la ex-moglie in battaglie legali.
Il batterista e cantante è anche pronto alla nuova avventura che lo rivede nuovamente insieme ai Genesis, la band a cui aveva sottratto il ruolo di cantante a una leggenda come Peter Gabriel. Insieme a lui, per il prossimo tour “The Last Domino?”, Mike Rutherford e Tony Banks. Le date in Inghilterra e Irlanda erano fissate per aprile ma, inutile dirlo, vista la situazione sono state rimandate. Con un post su Twitter di gennaio però, viene confermato e annunciato il tour verso la fine di questo anno.

Una storia molto particolare quella di Phil Collins, passata prima da essere il batterista di una band da un suono innovativo, poi a cantante della stessa, come detto sostituendo Peter Gabriel. I Genesis a seguito del cambio di rotta sono riusciti a raggiungere il successo planetario che l’ex-cantante non aveva raggiunto, facendo prevalere un’anima più pop rispetto ad assecondare il genere progressive che ha sempre contraddistinto il gruppo. Per lui anche una carriera da solista molto impegnata e di successo.
Lasciando stare le futili discussioni dei fan tra i Genesis di Peter Gabriel e quelli, non vediamo l’ora di goderci nuovamente la band e il suo cantante.

(Fonte immagine in evidenza: Facebook/ Phil Collins)