Iggy Pop racconta la pandemia in una canzone

Alla domanda “chi sarebbe l’uomo dell’anno?” Iggy Pop non ha alcun dubbio a eleggere il coronvirus vincitore, dato che è sicuramente l’argomento più trattato di questo 2020. Proprio al virus ha scelto di dedicare una nuova canzone: si tratta di un inedito dal titolo “Dirty Little Virus”. Sul delicato tema il cantante ha preferito non prendere posizioni, ma ha scelto di parlare di quella che è stata la sua vita e quella di tutti noi durante questa particolare annata.

La canzone è un lavoro a quattro mani con Leron Thomas con l’accompagnamento musicale di Chris Berry e Ari Teitel, musicisti che hanno lavorato con l’ex-Stooges nel suo ultimo album.

“Niente di strappalacrime o di profondo, ma qualcosa di giornalistico” – dice Iggy sulla canzone – “il virus è stata la cosa più importante successa nella mia vita nell’ultimo anno e credo sia stato così per tutti” dice nel video che ha accompagnato l’uscita dell’inedito.

video di accompagnamento dell’uscita della canzone

(Fonte immagine in evideza: Facebook/Iggy Pop)