Paul McCartney: una settimana di ritardo per il nuovo album

Slitta di una settimana l’uscita di “McCartney III”, il nuovo album di inediti di Paul McCartney di cui vi avevamo parlato in un articolo di un mese fa. Originariamente atteso nei negozi – e sulle piattaforme digitali – l’11 dicembre, il disco uscirà il 18 dicembre. Il motivo? “Ritardi imprevisti legati alla produzione”. A riferirlo lo staff dell’ex Beatles sui suoi canali social ufficiali.

Ricordiamo che “McCartney III” è l’ideale terzo capitolo del trittico composto dagli album pubblicati come solista dall’artista britannico nel 1970 e nel 1980, intitolati rispettivamente “McCartney” e “McCartney II”.

L’edizione cartacea di ‹‹Rolling Stone›› USA ha pubblicato già la prima recensione dell’album. “Paul gets back to the country”, porta per titolo il pezzo: “Sostanzialmente è un incrocio fra ‘Ram’ e ‘Folklore’ ”, si legge sulla rivista che cita il secondo album solista di McCartney e l’ultimo disco di Taylor Swift. I due sono non a caso i protagonisti delle nuove interviste della serie “Musicians on musicians”, pubblicate dal magazine, che vedono artisti di nuova generazione e giganti del rock raccontarsi a vicenda: a loro è dedicata la copertina del nuovo numero, uno scatto che vede Taylor Swift abbracciare Paul McCartney.