Rolling Stones e i piani per il 60esimo anniversario: “Arrivarci vivi”

Il 2022 sarà l’anno del sessantesimo anniversario dalla fondazione dei Rolling Stones, la band guidata da Mick Jagger e Keith Richards che – pur tra alti e bassi – è una delle pochissime realtà di altissimo livello a poter vantare una carriera ininterrotta che superi il mezzo secolo.

Alla domanda – posta dall’edizione britannica di GQ – relativa ai piani per celebrare l’importante anniversario, Richards è stato fulminante: “Possibilmente, arrivarci tutti da vivi. A parte questo, non saprei dire: ormai abbiamo una certa età. Al momento non ho sentito parlare di alcun programma, ma sono sicuro che qualcosa succederà. Come prima cosa, cercherò di superare il 2020 e vedrò come gestiremo l’anno prossimo. Credo che al momento ci siano problemi più grossi che festeggiare i Rolling Stones. Ma sono molto contento che ci siano ancora tutti: potendo, lascerei tutto così”.

Richards ha spiegato come i lavori al nuovo disco degli Stones fossero giunti a buon punto poco prima dello scoppio dell’emergenza sanitaria: “Eravamo a metà strada prima che arrivasse questa merda. Stavo cercando di portare avanti delle cose ma – al momento – non c’è molto che possa fare, se non aspettare il vaccino”.

Non ci resta che attendere sperando che la situazione sanitaria si risolva il prima possibile per festeggiare questo importante anniversario!