Fleetwood Mac: dopo 42 anni “Rumours” torna nella Top Ten statunitense

La notizia delle ultime ore è che “Rumours”, album dei Fleetwood Mac pubblicato nel febbraio del 1977, è rientrato nella Top Ten della classifica a stelle e strisce.

Il ritorno di popolarità dell’album è dovuto quasi esclusivamente al social network TikTok. È andata così: un utente messicano della app, Nathan Apodaca, nome in codice 420doggface208, ha pubblicato un video che ha avuto una diffusione incredibile. Nulla di fuori dal normale nella clip, si vede lui in felpa mentre beve del succo di mirtillo viaggiando su un longboard con il sottofondo musicale della canzone “Dreams” dei Fleetwood Mac.

Tanto è bastato per riportare in auge il pezzo che ha avuto un’impennata in classifica e, la scorsa settimana, era risalito fino alla posizione numero 21 dei singoli.

Per chi non lo conoscesse, “Rumours” è stato un album di larghissimo successo negli Stati Uniti al tempo della sua pubblicazione: aveva infatti trascorso ben 31 settimane al primo posto tra il 1977 e il 1978, che rimane un record per un disco di un duo o di una band.