Addio a Van Halen

Questa mattina è stata annunciata la triste scomparsa di uno dei musicisti rock più importanti della fine del XX secolo. Van Halen debuttò nel 1978 e ha reinventato fin dall’inizio l’intero lessico della chitarra rock.

Il chitarrista è stato fin da subito acclamato per la sua tecnica di suonare la chitarra in un modo totalmente geniale; usava le dita della mano destra per suonare le note sul manico della chitarra, cosa che gli permetteva di fare passaggi molto più rapidi, evitando i limiti imposti dal plettro.

Il suo modo di suonare comprendeva una vasta gamma di stili, fu un compositore e autore di molti assolo, tra cui anche uno fatto apposta per “Beat it” di Micheal Jackson.

Riascoltiamoci insieme quattro dei migliori assolo di chitarra di Eddie Van Halen:

Jump – 1984

Hot for Teacher – 1984

Cathedral – 1982

Ice Cream – 1978