Bob Dylan ed il documentario su “Rolling Thunder Revue”

Netflix pubblicherà, in data ancora da annunciarsi, un docufilm sul tour “Rolling Thunder Revue” che Bob Dylan intraprese nel 1975-1976 e che vide l’artista del Minnesota riunire per l’occasione un gruppo di musicisti tra cui T-Bone Burnett, Mick Ronson, Roger McGuinn, Ramblin’ Jack Elliott e Ringo Starr. Il film sarà diretto dal regista Martin Scorsese e saranno incluse interviste con Bob Dylan.

Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story” di Martin Scorsese, viene descritto da Netflix (come riporta Variety) come “parte documentario, parte film, parte sogno febbrile”.

Non è la prima volta che il regista di origine italiana e il musicista americano collaborano insieme. Scorsese, infatti, nel 2006 diresse il documentario “No Direction Home” che fu ripubblicato in edizione deluxe nel 2016 in occorrenza del decimo anniversario.

Inoltre proprio per quanto riguarda il cinema e Bob Dylan, il regista Luca Guadagnino ha dichiarato di voler girare un film che si ispiri a “Blood On the Tracks”, album pubblicato nel 1975.