Piero Angela tra musica e fumetti

Domenica 1 dicembre nell‘Auditorium Rai di Torino Piero Angela ha ritirato il premio Torinese dell’anno. In occasione della cerimonia il noto divulgatore scientifico ha confessato il suo sogno nel cassetto di incidere un disco.

Il conduttore di Quark è infatti appassionato di jazz e di pianoforte e ha avuto una formazione classica. Tra la fine degli anni ’40 e l’inizio dei ’50 insieme a Franco Pisano e Rex Stewart ha dato vita a un trio musicale che nel 1952 ha dovuto abbandonare a seguito dell’assegnazione del suo primo incarico in Rai.

Angela ha dichiarato di prediligere il jazz che suona quotidianamente. Al piano ama improvvisare anche se è convinto di doversi esercitare maggiormente prima di poter dar vita a una carriera in campo musicale.

Il 22 dicembre il giornalista compirà 90 anni e Topolino lo ha omaggiato creando un personaggio di nome Peter Quarky che farà parte di una delle storie del celebre fumetto. Anche Topolino quest’anno festeggia i 90 anni, per questo gli auguri sono reciproci 

La storia si intitolerà “Che fine ha fatto Peter Quarky?”. L’autore Fausto Vitaliano e il disegnatore Alessandro Perina hanno creato i personaggio che farà parte di una delle storie del ciclo “Comics&Science”, nata per divulgare temi scientifici attraverso il fumetto e arrivare a coinvolgere adulti e bambini.

Dopo averlo visto trasformarsi in un fumetto arriveremo ad ascoltare un suo brano?