Gibson salva dal fallimento

Era il 1940 quando Lester William Polfuss arrivò da Gibson con in mano The Log, il primo prototipo di quella che diventerà, nonostante lo scetticismo dei liutai dell’azienda, lo strumento che ha cambiato la storia di Gibson e della chitarra elettrica, la Les Paul che ,nel corso dei decenni, è finita nelle mani di moltissimi guitar heroChuck BerryB.B. KingEric ClaptonSlash.

All’inizio di quest’anno Gibson Brands Inc.  aveva presentato domanda alla Corte fallimentare per bancarotta, nel tentativo di ridurre un debito che, secondo alcune rumors, era intorno ai 500 milioni di dollari.

In seguito a tutto ciò,  grazie ad alcune modifiche della struttura societaria, è oggi salva dal fallimento. A cominciare dalla sostituzione dell’amministratore delegato Henry Juszkiewicz (che era alla guida della società dal 1986), con il dirigente di Levi Strauss & Co., uno dei marchi d’abbigliamento più conosciuti al mondo, James “JC” Curleigh.