Mitology in the MIX: Riccardo Cioni

Il mitico Riccardo Cioni è nato a Livorno nel 1953. Insieme a lui e dentro di lui nasce anche una grandissima passione per la musica che lo porta al compimento dei 13 anni a iniziare a suonare il basso in un gruppo musicale, che una volta raggiunta la maggiore età ha dovuto lasciare per cause di forza maggiore.

La sua straordinaria carriera come dj inizia nella discoteca La Polena di Tirrenia, che iniziò a frequentare proprio quando aveva 18 anni. Il carisma di Riccardo non passò certo inosservato, tanto che appena un anno più tardi viene proclamato dj del locale. Mai scelta fu più azzeccata.

Riccardo Cioni si è dimostrato fin da subito all’altezza della situazione, forse anche qualche centimetro più in alto, ed infatti presto viene chiamato dalle maggiori discoteche toscane del tempo, riscuotendo un grande successo per ogni suo pomeriggio o serata.

Nel corso del tempo Cioni si è sempre tenuto aggiornato ed ha affinato e migliorato il proprio lavoro introducendo le tastiere, le percussioni e la propria voce, che tutti noi adoriamo. Dj ma anche produttore; ha inciso e pubblicato, infatti, anche alcuni brani inediti come In America, Fog, Fly e Arizona.

Ha lavorato molto anche in radio, anche qui apprezzatissimo dagli ascoltatori: non potevamo certo farcelo sfuggire! Siamo davvero felici e onorati di collaborare con lui per Mitology in the MIX.

Così ne parla, proprio dal mondo della radio, Maurizio Bolognesi, nel suo libro Era il 1975 – 25 anni di radio: “Su Riccardo Cioni si potrebbero scrivere pagine intere. Era un vero e proprio idolo per i giovani, tutte le discoteche se lo contendevano. Il dj full time per più di dieci anni, re indiscusso di un genere che ha fatto ballare migliaia e migliaia di giovani”.